Prete a 'luci rosse' allo stato laicale

Don Andrea Contin, l'ex parroco padovano di Busiago di Campo San Martino accusato di violenza privata aggravata per lo scandalo a luci rosse in canonica, è stato dimesso dallo stato clericale. Lo annuncia il vescovo di Padova, mons. Claudio Cipolla, spiegando di aver informato l'interessato lo scorso 3 marzo e oggi il clero locale. La decisione è stata notificata al vescovo dalla Congregazione per il Clero, presieduta dal card. Beniamino Stella, a cui era stata consegnata la documentazione relativa al procedimento canonico del Tribunale ecclesiastico diocesano. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Treviso Today
  2. Il Gazzettino (venezia)
  3. Oggi Treviso
  4. VenetoVox
  5. Belluno Press

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Carbonera

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...